Spettacolo teatrale “IO” e concerto Gospel. Serata da sogno al Medioevo di Olgiate Comasco

Spettacolo teatrale “IO” e concerto Gospel. Serata da sogno al Medioevo di Olgiate Comasco

 

«Noi di Arca 88 siamo felici di condividere questo momento con tutti voi. Il nostro obiettivo da qui in avanti è operare sul territorio “mai più soli” e coltivando l’eccellenza delle relazioni. Se si sogna da soli resta un sogno, se si sogna assieme ogni obiettivo si concretizza e diventa reale. Insieme si possono raggiungere grandi traguardi». Con queste parole, il presidente della Cooperativa sociale Arca 88, Luigi Nalesso, ha salutato gli spettatori e gli amministratori pubblici presenti all’evento di sabato 21 aprile scorso al Centro Congressi Medioevo di Olgiate Comasco.

Protagonisti della serata – che ha rivestito un particolare significato, poiché ha aperto una serie di appuntamenti organizzati da Arca 88 in occasione del 30esimo anno di fondazione – sono stati i nostri ospiti/attori – insieme con altri amici della Cooperativa sociale Progetto Promozione Lavoro Onlus di Olgiate Olona (VA), la CSS Brugnoli Tosi e la Fondazione Renato Piatti Onlus di Varese – che hanno messo in scena lo spettacolo teatrale “IO”, una performance di alto valore simbolico ed educativo, diretta da Ettore Marotta della Cooperativa Progetto Promozione Lavoro.
Oltre a loro, i bravissimi cantanti dell’ensemble “Monday Gospel” di Milano, che hanno letteralmente entusiasmato il numerosissimo pubblico con un concerto allegro e coinvolgente. 

In sala erano presenti – come prima accennato – alcuni amministratori, tra cui il sindaco Simone Moretti e la presidente dell’amministrazione provinciale di Como, Maria Rita Livio, che hanno evidenziato, nel saluto introduttivo, il loro apprezzamento per la trentennale attività di Arca 88 sul territorio olgiatese. «Olgiate Comasco – ha detto Simone Moretti – è orgoglioso di avere sul suo territorio la comunità-alloggio “Arcobaleno”, una preziosa presenza che offre ospitalità a persone disabili e che nei prossimi mesi amplierà la sua struttura e i suoi servizi».
«Continuare a collaborare insieme, come già avvenuto proficuamente in questi anni – ha affermato Maria Rita Livio – è l’auspicio più bello. Il mio personale grazie a voi e al lavoro importante che fate a Olgiate».

Nel corso della serata, sono stati anche esposti i preziosi cuscini realizzati da alcuni ospiti delle due comunità “Arcobaleno” e “Stella Polare”, che hanno partecipato all’innovativo progetto “Arte senza Barriere” in collaborazione con l’azienda Christian Fischbacher Italia, con sede operativa ad Alzate Brianza (in sala una folta delegazione con dirigenti e collaboratori). 
Ricordiamo che è possibile acquistare ogni singolo cuscino messo in vendita online sul sito Internet di Christian Fischbacher Italia (vai alla pagina dedicata).

Il successo dell’evento – patrocinato dall’amministrazione comunale con la collaborazione di altre associazioni – ci rende veramente felici, perché sentiamo intorno ad Arca 88 consenso, condivisione, apprezzamento.
E tanta amicizia. Come quella dimostrata ancora una volta dagli Alpini del Gruppo di Olgiate Comasco, che con discrezione e tanta disponibilità hanno organizzato il rinfresco per i bravissimi attori dello spettacolo “IO” e i sorprendenti cantanti del “Monday Gospel”.

Il nostro grazie di cuore a tutti coloro che erano presenti al Medioevo e a coloro che hanno reso possibile questo evento, in particolare ai nostri bravissimi ospiti/attori, ai responsabili e alle educatrici di Arca 88.

Nelle immagini sopra, il folto pubblico e gli amministratori in prima fila: il sindaco Simone Moretti, la vicesindaco Paola Vercellini, la presidente dell’amministrazione provinciale Maria Rita Livio con Luigi Nalesso, presidente di Arca 88

Nelle foto sopra, Luigi Nalesso con il sindaco Simone Moretti e Maria Rita Livio, presidente della Provincia di Como

 

Nelle foto sopra, alcuni momenti dello splendido spettacolo “IO” e del concerto dei bravissimi cantanti del Monday Gospel di Milano

 

IL COMMOSSO RICORDO

Nella foto in alto, Daniela Guidotti, cantante dell’ensemble “Monday Gospel”, al termine dello spettacolo ha voluto ricordare il fratello Paolo, dirigente dell’azienda Christian Fischbacher Italia e promotore dell’innovativo progetto “Arte senza Barriere”, recentemente scomparso.  Sopra, gli splendidi cuscini realizzati dai nostri bravissimi artisti ed esposti durante la serata al Centro Medioevo

 

 

 

Claudio

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
YouTube
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: