Bilancio sociale anno 2020

Bilancio sociale anno 2020

L’Assemblea dei Soci ha approvato il bilancio dell’esercizio 2020.

Con la presentazione del Bilancio ai soci si “conclude” un altro anno sociale davvero particolare per la nostra Cooperativa. Un anno impegnativo e molto delicato. Lo è stato per tutti, ma per chi si vede affidate persone fragili lo è stato ancora di più.

Anche quest’anno abbiamo voluto curare nel dettaglio il Bilancio Sociale: per noi rappresenta, in numeri e descrizioni, l’eccellenza che la nostra Cooperativa ha saputo costruire negli anni, e in particolare nel 2020.

Questo documento non riesce a sintetizzare l’innumerevole ricchezza e passione del lavoro educativo e umano che viene garantito ogni giorni ai nostri ospiti. Quest’anno certamente ancor più impegnativo e delicato per chi, come noi, ha in “affidamento” persone fragili, da tutelare e sostenere. Notti insonni, passate con la preoccupazione della pandemia e delle strategie per la tutela della salute di ospiti, operatori e volontari. Lasciati soli dalle istituzioni sanitarie e da quelle di programmazione regionale, abbiamo dovuto affrontare ordinario e straordinario con il solo aiuto delle Fondazioni e dei privati che con amicizia e attenzione hanno risolto con noi piccoli e grandi problemi.

E lo straordinario non è mancato, impegnati come siamo nella costruzione della sopraelevazione della sede della comunità-alloggio “Arcobaleno” di Olgiate Comasco: continue interruzioni dei lavori di ampliamento, tempistiche e crono-programmi non rispettati hanno creato disagi continui all’attività assistenziale ed educativa e ci hanno posto in uno stato di “attesa” snervante e demotivante. Nonostante ciò, la grande forza dell’unità di operatori, soci, volontari e simpatizzanti hanno sostenuto questi ulteriori fatiche, combattendo lo scoramento di una situazione che non riesce (a tutt’oggi) a mostrarsi in pronta risoluzione.


Ciò che conta è il “noi”!

Ciascuno con il proprio prezioso operato ha contribuito a mantenere una solidità che prosegue strategicamente verso il futuro grazie alle competenze, alle presenze e allo stile che non ricerca un tornaconto personale, se non in termini di competenze migliori, umanità più ricca, relazioni vere da rimettere in gioco, nella logica di un “reinvestimento di capitale” scritto nel DNA della cooperazione sociale.

Il prodotto della rendicontazione sintetica che il Bilancio Sociale 2020 offre è messo nelle “mani di tutti”, perché tutti insieme possiamo realmente migliorare la vita della nostra Cooperativa.

Arca 88 ringrazia, infine, tutti coloro che contribuiscono, in prima persona o dietro le quinte, a rendere “bella” la nostra Cooperativa sociale: in particolar modo i volontari ricchi di iniziative, di servizi semplici, di gratuità, di responsabilità, di passione per le relazioni.

2020-BILANCIO_SOCIALE

Stefano