Realizzata la correa di sostegno del nuovo piano di “Arcobaleno”.

Realizzata la correa di sostegno del nuovo piano di “Arcobaleno”.

I lavori del “nuovo Arcobaleno” proseguono con la realizzazione della cintura di cemento armato che sosterrà il massetto del nuovo piano. L’ampliamento sarà quindi staticamente indipendente dall’edificio vecchio, secondo le più recenti norme antisismiche.
All’interno della comunità si stanno realizzando i rafforzi per l’allungamento della scala che porterà al livello delle camere. Frattanto è avvenuto anche il sopralluogo ingegneristico per l’allungamento del vano ascensore e della corsa della cabina: sarà necessario sostituire completamente l’elettronica e il pistone di sollevamento.
Il fermo tecnico dell’impianto di ascensione sarà di circa 3 o 4 settimane. Per questo periodo verrà utilizzato un montascale a cingoli, per permettere gli spostamenti di livello delle persone che utilizzano la carrozzina.

I disagi, dovuti a rumori e all’impossibilità di fruire di adeguato spazio esterno, resteranno ancora per qualche tempo, ma il desiderio di ambienti nuovi e più accoglienti rende meno difficile la convivenza con i lavori… e poi si procede verso la bella stagione e verso la possibilità di trasferirsi per buona parte della giornata presso altre strutture per i nuovi laboratori.

Il nostro grazie a coloro che sono impegnati a rendere migliore e più funzionale la nostra comunità-alloggio nella struttura e agli operatori che già lo fanno ogni giorno nel “cuore” delle relazioni con i nostri ospiti.

Stefano